Eventi

A Scanno una delle tradizioni più antiche dell’estate abruzzese: Ju Catenacce

Culura e tradizioni animano il Ferragosto a Scanno, in provincia dell’Aquila. Il 14 agosto di ogni anno rivive l’antico matrimonio scannese lungo le vie del paese con “Ju Catenacce”, che in italiano significa “il catenaccio” e sta ad indicare il corteo nuziale, che dall’alto sembra un catenaccio.

La festa consiste in una sfilata nuziale, nel vestito tradizionale di Scanno, che rievoca quella che si teneva una volta in occasione del matrimonio, per accompagnare gli sposi in chiesa e ricondurli a sera nella loro nuova casa. Gli sposi e gli invitati indossano il costume festivo e parenti e amici sono disposti in coppie secondo il grado di parentela.  La sposa e le altre donne indossano il tradizionale abito di Scanno, datato alla metà del ‘700 e famoso ormai in tutto il mondo. Il preziosissimo costume ha la gonna cremisi e il “mantosino” di seta ricamata. La sposa porta il copricapo chiamato “cappellitto” con i lacci rossi, la “tocca” di seta bianca e “l’incappaturo” dorato e si orna di tutti i gioelli rituali, tra cui la famosa “presentosa”.
Seguono coppie di parenti e amici che indossano il costume delle occasioni solenni. Gli uomini, a cominciare dallo sposo, vestono un abito di lana scura, camicia bianca e, fino a pochi anni fa, cappello nero.

La festa si conclude nella piazza principale del paese, cioè la Piazza della Madonna della Valle e, dopo varie cerimonie, le persone che sfilano per “Ju Catenacce” ballano la quadriglia, mentre gli organizzatori offrono agli spettatori dei dolci di Scanno. È uno spettacolo che vale senz’altro la pena di un viaggio.

Come raggiungere Scanno

ATTUALITà

Incidenti in moto: un’estate da incubo sulle strade italiane

L’estate 2019 è stata drammatica per i centauri: “185 morti nei soli fine settimana dei tre mesi di giugno, luglio e agosto, mai così tanti” denuncia Asaps. Nel mese di giugno si sono...

LA TUA AUTO

Come usare il cambio in modo corretto, consumare meno ed evitare problemi

Il cambio dell’auto è una delle parti più delicate della vettura, ecco perché è importante scalare nel modo giusto e imparare ad “ascoltare” eventuali problemi. L’uso...

LA TUA AUTO

Moto parcheggiata nei posti riservati alle auto, quando si rischia la multa

Trovare un parcheggio in città, anche per le moto e i motorini, è come cercare un ago in un pagliaio. Sono sempre tutti pieni e sono ormai diventati vere e proprie giungle. Ma quando si può...