Viabilità

A24: divieto di transito per i mezzi pesanti con massa superiore a 3,5 tonn tra Basciano – Colledara/San Gabriele

Con la presente si informa che per urgenti attività di monitoraggio e verifiche tecniche disposte dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti su opere d’arte presenti sulla autostradale in oggetto dal 11 al 16 marzo p.v. sarà disposto, salvo imprevisti e/o avverse condizioni meteo, sulla carreggiata ovest (direzione L’Aquila/A25/Roma) dell’autostrada A24 tra gli Svincoli di Basciano e Colledara/San Gabriele il divieto di transito ai pulman ed ai mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore a 3,5 t.

Conseguentemente, nei giorni sopra indicati, per i pulman ed i mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore a 3,5 t provenienti da Teramo, e diretti verso AQ/A25/RM, sarà disposta l’uscita obbligatoria allo Svincolo di Basciano potendo rientrare in autostrada A24 allo Svincolo di Colledara/San Gabriele. Per il traffico pesante ed i pulman sulle lunghe percorrenze si consiglia di utilizzare l’autostrada A14 e l’autostrada A25, uscendo allo Svincolo di Bussi e proseguendo sulla SS17 dei Piani dei Navelli per gli utenti diretti a L’Aquila, ovvero riprendendo l’autostrada A24 allo Svincolo di Torano per gli utenti diretti a Roma. Per il traffico locale è possibile uscire dall’autostrada A24 allo Svincolo di Basciano utilizzando come itinerario alternativo la SS80 e successivamente la SP491 per rientrare in autostrada allo Svincolo di Colledara/San Gabriele.

Taggato con: , , , , ,

CURIOSITà

La CNN incorona Scanno fra i 20 borghi più belli d’Italia

Il paese di Scanno in Abruzzo è stato inserito dalla Cnn tra i 20 borghi più belli d’Italia. La sezione viaggi della emittente statunitense sulla pagina web descrive il borgo abruzzese come...

WEEKEND

Degustazioni e visite in vigna, sport e rievocazioni storiche

Torna anche quest’anno “Cantine Aperte”, la più grande festa del vino in Europa, giunta alla 27esima edizione. In Abruzzo saranno ben 40 i vignaioli che apriranno le porte per accogliere gli...

TURISMO

Alla scoperta dei Calanchi di Atri

  La Riserva Naturale Regionale dei calanchi di Atri, è un’ oasi Wwf, un’area naturale protetta dell’Abruzzo adriatico. Si estende interamente per 380 ettari nel territorio...