Viabilità

A24 e A25: le limitazioni ai mezzi pesanti tra Lazio e Abruzzo

Sull’A24 e A25 sono attive le limitazioni alla circolazione dei veicoli di massa superiore a 3,5 tonnellate:

divieto di sorpasso;
obbligo di distanziamento di 50 m sulla corsia di marcia;
divieto di sosta e fermata sulla corsia di emergenza dei viadotti delle autostrade A24 ed A25

Vi è inoltre il divieto di transito per tutti i veicoli e/o trasporti eccezionali di peso superiore a 44 tonnellate sulle medesime opere d’arte (le autorizzazioni già rilasciate per convogli con massa superiore sono sospese).

Il provvedimento di regolazione del traffico pesante lo abbiamo adottato per rispetto istituzionale in quanto ‘ritenuto adeguato’ dal Ministero delle Infrastutture e dei Trasporti, anche al fine di evitare ulteriori inutili allarmismi, che stanno creando gravi quanto immotivate preoccupazioni negli automobilisti scossi e quotidianamente confusi da un bombardamento di “allarmi irresponsabili”.

Strada dei Parchi già nella seconda metà di agosto ha effettuato verifiche che hanno confermato la sicurezza delle infrastrutture e l’idoneità dei provvedimenti di limitazione già attuati dal mese di maggio 2017. A settembre, dopo ulteriori ispezioni per verificare le condizioni strutturali e di manutenzione di parte dei viadotti delle autostrade A24 ed A25, è emerso che non era necessario disporre “ulteriori limitazione al traffico, oltre quelle già emesse con l’Ordinanza n. 21/2017E”.

Non esistono timori sulla tenuta statica delle opere e per la sicurezza degli automobilisti.

Leggi l’ordinanza

Di seguito l’elenco dei viadotti interessati dalle limitazioni

Allegati

Taggato con: , , , , , , ,

WEEKEND

Notte romantica nei borghi, musica e tappeti di fiori

Un viaggio nella storia e nella natura in un paesaggio vario e di grande fascino. Sia il Lazio che l’Abruzzo raccolgono storia, architettura, tradizioni e gastronomia. Questo fine settimana gli...

ATTUALITà

Bollo auto: anche in Abruzzo si potranno pagare a rate gli arretrati

Arriva anche in Abruzzo la rateizzazione del pagamento dei bolli arretrati iscritti a ruolo. L’assessore Liris, ha annunciato che la Regione ha autorizzato la Soget a richidere i pagamenti...

CURIOSITà

Le 10 infrazioni più comuni degli italiani al volante: scopri quali sono

Quando si è alla guida di un’auto è  fondamentale rispettare il Codice della Strada, prima di tutti per garantire la propria sicurezza e quella degli altri utenti, ma anche per avitare multe...