A24 e adeguamento sismico: la nuova struttura del viadotto Genzano

Il viadotto Genzano sull’ A24 fa parte di una sequenza di 16 viadotti compresi nella tratta autostradale che dal valico del monte S. Rocco scende alla piana della città dell’Aquila. Si tratta di un’opera strategica ai fini della mobilità nazionale e in particolar modo ai fini della protezione civile, come dimostrato in occasione del terremoto del 2009.

Come le altre opere della tratta è oggetto di adeguamento sismico, secondo il piano di Messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25.

Esistono diversi metodi per rendere un viadotto antisismico, a seconda delle caratteristiche dell’infrastruttura. Nel caso del viadotto Genzano le varie fasi di progettazione hanno portato ad individuare, come soluzione ottimale, la demolizione dell’impalcato e delle pile e la loro completa sostituzione con elementi strutturali nuovi. Il viadotto è alto 30m, si trova in una valle profonda e con pendici molto ripide,  passa sopra una strada statale e si immette direttamente in una galleria.

Proprio per la sua particolare posizione è stato necessario ricorrere all’utilizzo di una struttura speciale, il “carro-varo”, un macchinario lungo oltre 70m e largo quasi 10m, costruito direttamente sul posto. Attraverso l’utilizzo del carro è stato possibile il sollevamento e il trasporto della parte superiore dell’impalcato, che pesa quasi 150 tonnellate. La parte superiore delle pile è stata tagliata pezzo per pezzo con un filo diamantato, per garantire la sicurezza della strada statale sottostante.

Ogni blocco verrà sollevato con la gru e demolito a terra. Una tecnica che ha reso possibile ridurre al minimo indispensabile lo stop al transito sulla strada statale in accordo col MIT.

 

Taggato con: , , , , ,
La Web TV di Strada dei Parchi

Web TV

Lavori e Sicurezza

Antincendio, il pronto intervento di A24 e A25 con bazooka spara-acqua e scooter

Gli incendi sono uno dei pericoli maggiori per la circolazione autostradale e intervenire con tempestività è fondamentale. La soluzione adottata da Strada dei Parchi fa leva sulla tecnologia e la...

Articoli recenti

CURIOSITà

La Super Luna illumina il cielo d’aprile, sarà la più grande di tutto l’anno

La superluna più grande dell’anno la potremo vedere fra il 7 e l’8 aprile 2020. In quella notte il nostro satellite sarà molto vicino alla terra. Alle 19.10 del 7 aprile, il perigeo, ossia la...

ATTUALITà

Terremoto L’Aquila, l’eroico intervento dei giocatori di rugby che aiutarono i soccorsi

Sono trascorsi 11 anni dalla notte più lunga che la città dell’Aquila ricordi. Una notte che si è interrotta alle 3:32 quando la terra ha tremato e l’aria si è riempita di rumori di crolli,...