La tua auto

Aprire lo sportello dell’auto con imprudenza può diventare un reato

Rischia più di una multa chi apre le porte del veicolo o le lascia aperte provocando intralcio o pericolo agli altri utenti della strada. L’attenzione superficiale dedicata all’apertura della portiera spesso è causa di incidenti: chi spalanca lo sportello in modo repentino, senza assicurarsi se stiano passando persone o altri mezzi, potrebbe colpire e far cadere chi è in sella a una biciclette, motocicli o ciclomotori, i pedoni sul marciapiede, oppure costringere altri mezzi a manovre pericolose per evitare l’urto. Lo stesso avviene quando ci si dimentica lo sportello totalmente aperto.

Il Codice della Strada stabilisce il “divieto a chiunque di aprire le porte di un veicolo, di discendere dallo stesso, nonché di lasciare aperte le porte, senza essersi assicurato che ciò non costituisca pericolo o intralcio per gli altri utenti della strada“. Per tutti coloro che non rispettano questa norma è prevista una multa che va da un minimo di 41 euro a un massimo di 169 euro. 

IL REATO – Diverso è il caso in cui si provoca un incidente. La responsabilità dei danni causati è a carico del conducente/proprietario che poi dovrà vedersela con la propria assicurazione. L’incauto conducente inoltre, risponde delle eventuali conseguenze penali determinate dall’aver improvvisamente e inavvertitamente spalancato lo sportello senza le necessarie precauzioni.
Nonostante quanto stabilito dal Codice della Strada, la legge consente sempre la prova contraria per liberarsi dalla responsabilità, che consiste nel dimostrare che l’incidente è avvenuto per responsabilità dell’altro autoveicolo che, ad esempio, procedeva non rispettando le regole della circolazione.

Fonte Studio Cataldi

Taggato con: , , , ,

VIABILITà

Cinque domeniche ecologiche a Roma. Si parte dal 18 novembre

Si comincia domenica 18 novembre con il divieto totale della circolazione nella fascia verde cittadina; non potranno circolare i veicoli dotati di motore a combustione (fino al diesel Euro 6). Il...

LA TUA AUTO

Rc auto, raddoppio delle sanzioni per gli automobilisti recidivi

Chi sbaglia paga e chi persevera paga il doppio. Stangata in arrivo per gli evasori cronici della Rc auto: la proposta di aumentare le sanzioni è in un emendamento proposto dalla Lega al decreto...

WEEKEND

Dolci festeggiamenti, musica e paesaggi mozzafiato

Il week end è alle porte, cosa fare in questi tre giorni di “stop” dalla routine quotidiana? A Roccaspinalveti torna l’appuntamento con la Sagra delle Noci. Un evento culinario...