Autostrade

Un viaggio in un suggestivo paesaggio naturale

Rete Autostradale

Le autostrade A24 e A25, immerse in uno straordinario paesaggio, sono un rapido e comodo collegamento che unisce l’Autostrada del Sole A1 all’Autostrada Adriatica A14. L’A24 offre inoltre il collegamento più veloce e diretto con la città di Roma inoltrandosi, come nessun’altra autostrada, a pochi chilometri di distanza dal centro storico. Ma soprattutto entrambe offrono la possibilità di un viaggio alla scoperta di un territorio straordinario, quello tra la regione Lazio e l’Abruzzo, che interessa 6 parchi naturali e il massiccio del Gran Sasso.

L’autostrada A24 ha inizio dalla Tangenziale Est di Roma, all’altezza della stazione Tiburtina, attraversa il quadrante nordest della Capitale fino all’intersezione con il Grande Raccordo Anulare e si estende per 281,5 km verso Teramo e Pescara. In corrispondenza dello svincolo direzionale di Torano (la progressiva Km 71 400) la rete si biforca in due rami: uno prosegue verso L’Aquila-Teramo (A24) e l’altro verso Chieti-Pescara (A25).

La A24 termina a Teramo, alla progressiva Km 159,2, immettendosi sulla SS 80 per Giulianova, mentre la A25, lunga 114,9km, termina a Pescara, alla progressiva Km 186,4, collegandosi con l’Autostrada A14.

Il percorso è caratterizzato da 153 ponti e viadotti, per uno sviluppo complessivo di circa 118,8 km: per comprendere l’imponenza di queste strutture basta pensare che alcuni di questi viadotti superano i 100 metri di altezza dal piano di campagna. Altro elemento che contribuisce a rendere uniche le due autostrade sono le 54 gallerie che s’incontrano sul tragitto e che, con uno sviluppo complessivo di circa 70,8 km, rappresentano il 12,6% del percorso autostradale: si noti che ben otto di queste gallerie hanno lunghezze variabili fra duemila e diecimila metri.

Tutta la rete autostradale è caratterizzata da 2 carreggiate, ognuna composta di due corsie, marcia e sorpasso, e di una terza corsia di emergenza nei tratti all’aperto. Nel tratto urbano di Roma, in prossimità dello svincolo con il Grande Raccordo Anulare, dal 2014 l’autostrada è affiancata da due carreggiate complanari a doppia corsia per ben 11 km, pensate per separare il traffico di lunga percorrenza dall’intenso traffico della Capitale, fluidificando il transito.

 

L’autostrada A24 è inoltre dotata di una carreggiata a tre corsie, per circa 7 km, nella tratta tra lo Svincolo di Colledara e l’ingresso del Traforo del Gran Sasso in direzione L’Aquila, dove la pendenza longitudinale supera il 5%. Una carreggiata a tre corsie è pure presente tra lo svincolo di via di Portonaccio e quello di viale Palmiro Togliatti, sia in entrata che in uscita da Roma, per complessivi 3 km.  Sulla rete sono presenti 2 stazioni a barriera, 26 stazioni di svincolo, 10 svincoli liberi e 2 svincoli di interconnessione con le autostrade A1 ed A14, in concessione ad Autostrade per l’Italia: la possibilità di accesso pertanto è abbastanza facilitata dalla breve distanza che intercorre fra una stazione e l’altra, che mediamente è di circa 11 km.

Con 28 caselli, 12 aree di servizio, 6 aree parcheggio, le nostre autostrade sono percorse da oltre 262.000 veicoli con circa 450.000 viaggiatori al giorno: per questo tutte le attività svolte da Strada dei Parchi hanno come obiettivo prioritario quello di fornire la migliore assistenza possibile in termini di sicurezza, comfort e fluidità.

Leggi la nostra sezione sicurezza

Le Autostrade A24 ed A25 sono dotate di:

3 Centri di Esercizio con 6 Posti di Manutenzione (Roma Est, Valle del Salto, L’Aquila Ovest, Colledara, Celano, Pescara);

3 Nuclei Impianti e un centro di monitoraggio (CEM), in funzione 24 ore su 24, per la sorveglianza e manutenzione degli impianti elettrici e speciali (Roma Est, Centrale S. Rocco, Centrale Carrito, Centrale Gran Sasso);

4 Tratte per l’esazione del pedaggio con sede a Roma Est, Avezzano, Chieti e L’Aquila Ovest, alle quali fanno capo le 28 Stazioni;

1 Sala Operativa, in funzione 24 ore su 24, equipaggiata con le più moderne tecnologie per la raccolta dati e lo smistamento di informazioni e istruzioni, a operatori e viaggiatori. Visita la Sala Operativa

Tutto il nostro personale – di esazione, della Sala Operativa, del Centro Monitoraggio Impianti e gli ausiliari della Viabilità – opera in autostrada 24 ore su 24, in turni continui e avvicendati.

Visualizza l’elenco completo delle strutture e dei servizi presenti su Strada dei Parchi.