Pillole di viaggio

Canale delle Uccole, l’acquedotto romano scavato nella roccia

L’antico acquedotto romano delle Uccole oltre ad essere un luogo archeologico di inestimabile valore, è una della più importanti opere idrauliche d’Abruzzo. L’impianto costruito più di duemila anni fa si trova nella riserva Naturale gole di San Venanzio, a Raiano, in provincia dell’Aquila. L’antico acquedotto è costituito da una lunga serie di cunicoli che si diramano tra la roccia per circa cinque chilometri. L’opera fu scavata duemila anni fa per permettere l’irrigazione dei campi di tutta la pianura di Raiano. Lungo il percorso si trovano 136 pozzetti, chiamati “uccole”, da cui ancora oggi è possibile accedere per scendere nel canale. Il cunicolo principale è largo non più di 80 centimetri e alto tra 1,5 e 1,8 metri.

L’acquedotto delle Uccole si trova immerso nella natura, tra scorci mozzafiato e piccoli ruscelli. La stradina di servizio che fiancheggia l’acquedotto è uno dei più antichi attraversamenti tra la Valle Peligna e la Subequana con un sentiero adatto al trekking. Secondo la tradizione da qui nel 1294 avrebbe transitato Pietro da Morrone, il futuro Celestino V, seguito da un corteo che lo avrebbe portato a L’Aquila per l’incoronazione papale. Il posto è stato spesso al centro di racconti leggendari, che non hanno fondamento di verità ma che testimoniano l’importanza simbolica del canale per le popolazioni locali nel passato. Il luogo è stato ribattezzato in dialetto via delle “ùcchele”, il nome deriva dai pozzetti utilizzati per l’ispezione dell’acquedotto e il controllo del carico delle acque.

CANALE DELLE UCCOLE | PILLOLE DI VIAGGIO – iscriviti al canale youtube –

Info escursioni
Terre colte d’Abruzzo

Come arrivare al Canale delle Uccole
Uscita A25 Pratola Peligna – Sulmona

 

Taggato con: , , , ,

ATTUALITà

A25: incidente mortale tra Villanova e il bivio A14

Incidente mortale sull’A25 nei pressi dell’uscita di Villanova in direzione Pescara. Un’auto, con a bordo tre passeggeri, per cause ancora da accertare, ha sbandato e si è...

METEO

Svolta invernale con maltempo e temperature in discesa

  L’anticiclone delle Azzorre che ha garantito temperature primaverili attiverà la discesa di venti gelidi direttamente dal Polo. La situazione climatica subirà un brusco ed improvviso...

VIABILITà

A24: Divieto di transito per i mezzi pesanti con massa superiore a 3,5t tra Assergi-Colledara/San Gabriele

Per urgenti e inderogabili attività di monitoraggio e verifiche tecniche, dal 27 al 29 marzo sarà disposto il divieto di transito ai mezzi pesanti con massa superiore a 3,5 tonnellate,...