Attualità

Dispositivi antiabbandono per i seggiolini: come richiedere i contributi

Entro martedì 16 luglio può essere presentata la richiesta di contributo al Comune dell’Aquila per l’acquisto di dispositivi antiabbandono per i seggiolini utilizzati in auto con bambini di età inferiore a 4 anni.

Monica Petrella Assessore alle Pari opportunità e Politiche giovanili del Comune dell’Aquila ricorda come: “L’Aquila è il primo Comune in Italia che si è fatto carico di supportare le famiglie a livello economico nell’acquisto di questi sistemi di allarme, introdotti nel nostro Paese dalla Legge n. 117 dello scorso anno, affinché si prevengano episodi gravissimi legati al fenomeno degli abbandoni di minori in macchina, per distrazione o amnesia dissociativa da parte dei genitori”.

La Petrella ha nche aggiunto: “Nell’ottica di tutelare la vita dei bambini, che sono il bene più prezioso della famiglia invito tutti gli aquilani interessati a presentare la richiesta di adesione al bando, ricordando che, una volta approvata la graduatoria, gli ammessi al contributo avranno 90 giorni di tempo per procedere all’acquisto di dispositivi omologati e alla rendicontazione delle spese sostenute”.

Il bando e la modulistica sono pubblicati dal 16 maggio scorso sul sito istituzionale del Comune, nella sezione “Concorsi, Gare e Avvisi” dell’area “Amministrazione”: LINK BANDO E MODULISTICA 

Taggato con: , , ,

Articoli recenti

EVENTI

I Mazzaroni, l’antica tradizione in scena a Schiavi d’Abruzzo

Schiavi d’Abruzzo, borgo ricco di storia, cultura e tradizioni, in provincia di Chieti, propone ogni anno a carnevale la storica festa dei Mazzaroni, l’marraroun in dialetto locale. I...

METEO

Prima instabilità e pioggia poi irruzione di aria più fredda

Lunedì giornata di bel tempo e soprattutto mite su tutto l’Abruzzo, coperto invece su Lazio. Temperature in leggero aumento. Martedì, tempo sempre abbastanza buono, ma forse sarà probabile che...

ATTUALITà

Sassi dal cavalcavia, la Polstrada segue una pista. Su A24 e A25 aumentano i controlli

Sui settanta cavalcavia di A24 e A25 è aumentato il livello dei controlli visivi da parte delle squadre di viabili, gli uomini di Strada dei Parchi, che a bordo di furgoni attrezzati monitorano...