In ITinere

DS X E-Tense, la super car che racchiude due macchine in una

Il gruppo automobilistico francese PSA, nato dalla fusione di Peugeot e Citroën, ha presentato un concept di supercar chiamato DS X E-Tense, destinato a rivoluzionare il mondo dell’automobilismo (di lusso) quando verrà portata su strada, non prima del 2035.

L’auto è al 100% elettrica, sfrutta un propulsore da 540 CV di potenza massima che possono diventare addirittura 1.360 selezionando la modalità di marcia studiata per la guida in circuito.

Gli elementi tecnici ed estetici interessanti sono parecchi, a cominciare dal posto guida cui si accede da uno sportello con apertura ad ali di gabbiano, fatto di carbonio, il sedile ricorda quello di una monoposto col volante rifinito con boiserie e metallo. A destra invece l’abitacolo è diverso. Il conducente diventa passeggero, solo o accompagnato, ed entra da una porta ad ala di farfalla. La seduta in questo caso è ventilata e massaggiante, con uno strato di piume nella parte superiore.
A condurre l’auto pensa la guida autonoma mentre i passeggeri si godono la musica e guardano scorrere la strada sotto i piedi grazie al pavimento in vetro trasparente, dalle proprietà fotocromatiche. Un sedile aggiuntivo permette di viaggiare in tre. Per interagire con l’auto si sfrutta l’assistente personale chiamata Iris che si presenta sotto forma di ologramma e controlla le funzioni del veicolo, consentendo di restare in contatto con il mondo esterno. Infine, la carrozzeria è frutto di nuove tecnologie ed è studiata per ricomporsi in caso di incidente.

Maggiori informazioni

Fonte e immagine La Stampa

Taggato con: , , , , ,

Articoli recenti

ATTUALITà

Coronavirus, attenti alle bufale. Ecco quelle più diffuse in rete

Il Ministero della Salute ha inserito sul suo sito web una lista delle principali fake news che ruotano intorno al Covid-19, diffuse in rete attraverso siti non ufficiali e il passaparola, a volte...

CURIOSITà

La Super Luna illumina il cielo d’aprile, sarà la più grande di tutto l’anno

La superluna più grande dell’anno la potremo vedere fra il 7 e l’8 aprile 2020. In quella notte il nostro satellite sarà molto vicino alla terra. Alle 19.10 del 7 aprile, il perigeo, ossia la...

ATTUALITà

Terremoto L’Aquila, l’eroico intervento dei giocatori di rugby che aiutarono i soccorsi

Sono trascorsi 11 anni dalla notte più lunga che la città dell’Aquila ricordi. Una notte che si è interrotta alle 3:32 quando la terra ha tremato e l’aria si è riempita di rumori di crolli,...