Attualità

Evitare le code al supermercato, con questa App è possibile

Coronavirus: basta code al supermercato 

(ANSA) –  Prima di uscire di casa per fare la spesa è bene controllare i tempi di attesa per entrare al supermercato, visto che gli ingressi sono ormai cadenzati. Si chiama ‘DoveFila’ ed è l’app già operativa per evitare assembramenti e rischi di contagio. Un modo per poter programmare la spesa in tutta sicurezza. Da qualsiasi dispositivo collegato alla rete internet, infatti, si può sapere se c’è coda, ma anche il numero esatto di persone già in fila. Il servizio consente di apportare modifiche e suggerimenti da parte di chi sta già in fila, per rendere il più possibile affidabili e precisi i tempi di attesa riportati davanti a ogni supermercato. Insomma una piattaforma che raccoglie dati e li condivide. Attivando il servizio di localizzazione, dopo essere entrati nel sito www.dovefila.it, è possibile monitorare in diretta la situazione negli esercizi commerciali vicini alla propria abitazione e programmare così la propria uscita per la spesa. Uno strumento nuovo per il quale è stata utilizzata la tecnologia di ‘Doveconviene, già sperimentata con successo per andare a caccia di offerte e volantini nei negozi sul territorio nazionale.

Fonte (ANSA)

Foto www.mam-e.it www.mam-e.it 

Articoli recenti

VIABILITà

Chiusura notturna svincolo Tornimparte direzione Roma/A25

Per lavori di manutenzione, e salvo imprevisti, dalle ore 20,00 c.ca del giorno 3 aprile pv alle ore 07,00 c.ca del giorno successivo sarà disposta la chiusura della rampa di entrata in autostrada...

ATTUALITà

Sospensione pagamento Rc auto: come funziona e quando si applica

Il decreto Cura Italia ha previsto l’estensione a 30 giorni, anziché 15, della proroga della copertura assicurativa di auto e moto. Di fatto, il decreto raddoppia la finestra di validità della...

ATTUALITà

Covid-19, Autostrada gratis per tutti gli operatori sanitari

Scatta su A24 e A25 l’esenzione totale del pedaggio autostradale per medici, infermieri, operatori sanitari e volontari impegnati nell’emergenza Covid-19. La Regione Abruzzo  ha già inviato un...