Turismo

In Abruzzo la più grande opera idraulica dell’antichità: i Cunicoli di Claudio

In pochi sanno che in Abruzzo, sotto il monte Salviano, nel territorio del comune di Avezzano, i romani hanno scavato 2000 anni fa una galleria sotterranea come emissario del lago Fucino. Un tunnel lungo oltre 5 km che va dal Borgo Incile a Capistrello, in cui hanno fatto convogliare le acque del Fucino portandole a sfociare nel fiume Liri.

Fin dai tempi di Giulio Cesare, diversi imperatori romani tentarono l’impresa di regimentare le acque del Lago Fucino, sia per ovviare alle periodiche esondazioni, sia per poter strappare nuove terre fertili alle acque. Il primo a riuscire fu l’imperatore Claudio che fece costruire un inghiottitoio per drenare le acque del lago verso il fiume Liri. L’impresa durò 11 anni, per la realizzazione furono impiegate 30.000 persone tra schiavi e operai che lavoravano anche di notte, su tre turni di 8 ore, in squadre sparse lungo il tragitto del canale. Venivano realizzati cunicoli collaterali, preparatori che poi venivano connessi tra loro e che rimasero in funzione fino alla caduta dell’Impero Romano.

Iscriviti al canale YouTube di Strada dei Parchi 

Nel Medioevo Federico II di Svevia tentò di ripristinare l’emissario, seguito successivamente da altri vani tentativi, fino al prosciugamento definitivo del lago a opera del banchiere Alessandro Torlonia, avvenuto tra il 1854 e il 1878.

I cuniculi di Claudio che spiccano sulla montagna altro non sono che l’accesso ai cunicoli secondari della galleria maggiore, utilizzati dai romani per tirare fuori i detriti e per fare la manutenzione alla galleria principale. I cunicoli marsicani sono l’opera romana più maestosa dopo l’Istmo di Corinto.

Per informazioni sulle escursioni ai Cunicoli Associazione Convivium

Come raggiungerli

Taggato con: , , , ,

VIABILITà

Cinque domeniche ecologiche a Roma. Si parte dal 18 novembre

Si comincia domenica 18 novembre con il divieto totale della circolazione nella fascia verde cittadina; non potranno circolare i veicoli dotati di motore a combustione (fino al diesel Euro 6). Il...

LA TUA AUTO

Rc auto, raddoppio delle sanzioni per gli automobilisti recidivi

Chi sbaglia paga e chi persevera paga il doppio. Stangata in arrivo per gli evasori cronici della Rc auto: la proposta di aumentare le sanzioni è in un emendamento proposto dalla Lega al decreto...

WEEKEND

Dolci festeggiamenti, musica e paesaggi mozzafiato

Il week end è alle porte, cosa fare in questi tre giorni di “stop” dalla routine quotidiana? A Roccaspinalveti torna l’appuntamento con la Sagra delle Noci. Un evento culinario...