Eventi

In viaggio con il “Treno della Neve” da Sulmona a Roccaraso

Il “Treno della Neve” parte il 5 febbraio dalla stazione di Sulmona e termina la sua corsa a Roccaraso.

Un viaggio nel cuore del Parco Nazionale della Majella per regalare ai suoi passeggeri un viaggio antico tra “carrozze centoporte e panche di legno”, tra tradizione e paesaggi innevati incantevoli.

La Fondazione FS e l’associazione molisana “Le Rotaie” offrono la possibilità di salire a bordo delle mitiche locomotive di un tempo (anni ’20 e ’30) sulla tratta ferroviaria Sulmona-Roccaraso.
Questa linea storica, chiamata anche Transiberiana d’Italia, permette durante il viaggio di ammirare le maestose montagne della Majella attraverso un viaggio lento e antico. Un’occasione perfetta anche per fotografi e videoamatori che avranno la possibilità di immortalare paesaggi unici e incantati.

Un’esperienza indimenticabile tra natura incontaminata, tradizioni, piacevole compagnia e buon cibo se siete interessati alle attività sulla neve e al pranzo presso i ristoranti di Pescocostanzo.

Ancora posti disponibili per il 5 febbraio. Per poter acquistare gli ultimi biglietti potete farlo attraverso questo link: http://www.lerotaie.com/www.lerotaie.com/abruzzo.html

Per ulteriori informazioni, orari, programma e contatti utili, potete visitare la pagina http://www.paesaggidabruzzo.com/it/turismo/387-transiberiana-ditalia-5feb2017-treno-dei-paesaggi-dabruzzo


 

Taggato con: , , , , , , , ,

Articoli recenti

EVENTI

I Mazzaroni, l’antica tradizione in scena a Schiavi d’Abruzzo

Schiavi d’Abruzzo, borgo ricco di storia, cultura e tradizioni, in provincia di Chieti, propone ogni anno a carnevale la storica festa dei Mazzaroni, l’marraroun in dialetto locale. I...

METEO

Prima instabilità e pioggia poi irruzione di aria più fredda

Lunedì giornata di bel tempo e soprattutto mite su tutto l’Abruzzo, coperto invece su Lazio. Temperature in leggero aumento. Martedì, tempo sempre abbastanza buono, ma forse sarà probabile che...

ATTUALITà

Sassi dal cavalcavia, la Polstrada segue una pista. Su A24 e A25 aumentano i controlli

Sui settanta cavalcavia di A24 e A25 è aumentato il livello dei controlli visivi da parte delle squadre di viabili, gli uomini di Strada dei Parchi, che a bordo di furgoni attrezzati monitorano...