Video - foto

La vostra sicurezza prima di tutto

Dal mese di maggio 2017 sono oltre 70 i cantieri aperti sulle autostrade A24 e A25 dove, 900 tra operai e tecnici specializzati,  sono impegnati nella messa in sicurezza degli impalcati dei viadotti.
L’obiettivo è quello di impedire che in caso di sisma si verifichi lo scalino sul manto stradale, pericolosissimo per chi viaggia.
Per poter lavorare sotto i viadotti sono stati realizzate impalcature alla base delle pile e ponteggi sospesi, ancorati sul piano di strada  e vengono utilizzate tecniche e personale altamente specializzato a lavorare sospeso nel vuoto.
Sul viadotto di Pietrasecca, tra Carsoli e Tagliacozzo sull’A24, che raggiunge un’altezza di 70 metri ed è lungo circa 1 km e 800 metri ci sono attualmente 10 ponteggi.
Si lavora anche sul viadotto San Sisto, che attraversa la città dell’Aquila. Qui nel 2009 a causa del terremoto si è verificato lo scalinamento del manto stradale
Sono 500 i giorni previsti per gli interventi. L’obiettivo è di finire con ampio margine di anticipo rispetto ai tempi previsti, così da ridurre i disagi per chi viaggia.

Taggato con: , , , , , , ,

IN ITINERE

Guida sicura: come funziona il sistema pre-crash

  I sistemi pre-crash sono tecnologie che limitano le conseguenze negative dei sinistri. L’auto prepara il guidatore e i passeggeri all’incidente: “capisce” che un...

METEO

Altalena termica e variabilità con pioggia e sole

Questa settimana è atteso l’arrivo di una intensa perturbazione che porterà piogge, temporali e venti forti. Su Abruzzo e Lazio cieli prevalentemente coperti con pioggia debole sui litorali e...

SAPORI IN VIAGGIO

Le ferratelle, i più antichi e apprezzati dolci della tradizione popolare abruzzese

Uno dei dolci natalizi più famosi realizzato ancora oggi secondo l’antica tradizione dolciaria abruzzese sono le ferratelle. Sono cialde cotte all’interno di un “ferro”, chiamato lu...