In ITinere

Microlino, l’auto che guarda al passato ma in versione elettrica

Arriva dalla Svizzera, ma sarà prodotta in Italia, la nuova microcar elettrica ispirata alla più popolare tra le microvetture del dopoguerra, la storica Isetta. Si chiama Microlino, ed entrerà in produzione alla fine del 2018.
Le differenze tra la Microlino e l’Isetta riguardano ovviamente la scocca anche se il design rimane quello concepito da Ermenegildo Preti e Pierluigi Raggi ovvero l’accesso dall’unica porta, davanti. A cambiare radicalmente è invece il motore. Mentre la vettura degli anni 50 era mossa da un motore monocilindrico a benzina, la Microlino è elettrica. Ha batterie da 8 kWh che le permettono un’autonomia di 126 km mentre la velocità è autolimitata a 90 km/h. Per ricaricarla a una colonnina pubblica serve un’ora di tempo, che diventano quattro alla presa di corrente domestica.

Altri elementi distintivi sono i finestrini scorrevoli, i fari anteriori integrati negli specchietti e il tetto apribile, pensato anche per l’uscita d’emergenza.

Il motore ha un potenza di 20 cavalli ed è lunga 2,4 metri. A parte le dimensioni e la forma ad ovetto, la Microlino si prepara a diventare un oggetto di moda anche per i tanti colori disponibili. Al lancio verranno offerte cinque diverse tinte di carrozzerie, con una versione base bianca.

 

Taggato con: , , , ,

ATTUALITà

A25: incidente mortale tra Villanova e il bivio A14

Incidente mortale sull’A25 nei pressi dell’uscita di Villanova in direzione Pescara. Un’auto, con a bordo tre passeggeri, per cause ancora da accertare, ha sbandato e si è...

METEO

Svolta invernale con maltempo e temperature in discesa

  L’anticiclone delle Azzorre che ha garantito temperature primaverili attiverà la discesa di venti gelidi direttamente dal Polo. La situazione climatica subirà un brusco ed improvviso...

VIABILITà

A24: Divieto di transito per i mezzi pesanti con massa superiore a 3,5t tra Assergi-Colledara/San Gabriele

Per urgenti e inderogabili attività di monitoraggio e verifiche tecniche, dal 27 al 29 marzo sarà disposto il divieto di transito ai mezzi pesanti con massa superiore a 3,5 tonnellate,...