Ordinanze

ORDINANZA N. 45/2019E

Il sottoscritto Dott. Ing. Francesco Mongiardini, Capo Settore Traffico ed Esazione Pedaggi della Direzione Generale Esercizio

CONSIDERATO

– che è necessario procedere ad effettuare urgenti ed inderogabili attività di monitoraggio e verifiche tecniche sul Viadotto Popoli sulla tratta autostradale compresa tra la prog. Km 145+700 e la prog. Km 146+200 della dell’autostrada A25 Torano – Pescara, su entrambe le carreggiate;
– che si rende altresì necessario, di conseguenza, disciplinare opportunamente la circolazione in tutto il tratto interessato, in particolare in relazione alle limitazioni al traffico pesante introdotte con l’Ordinanza n. 49-2018E

VISTI

– gli artt. 6, 38  41 e 234 del Nuovo Codice della Strada;
– gli artt. 77 e 81 del Regolamento di esecuzione del Nuovo Codice della Strada;
– il D.M. 10/07/2002 “Disciplinare Tecnico relativo agli schemi segnalatici segnaletici,
– differenziati per categoria di strada, da adottare per il segnalamento temporaneo”;
– il Decreto 22.01.2019 “Individuazione della procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attivita’ lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare”
– l’Ordinanza n° 49-2018E

ORDINA

1) che dal 18 al 21 giugno 2019, venga chiusa la carreggiata in direzione est tra la prog. Km 133+800 e la prog. Km 137+800 dell’Autostrada A25;
2) che, durante detto periodo, tra le stesse progressive venga istituito sulla carreggiata opposta, il doppio senso di marcia con le conseguenti limitazioni così come previsto dal Decreto Ministeriale del 10.07.2002;
3) altresì che, nel medesimo periodo, al fine di rispettare le limitazioni previste dall’Ordinanza n° 49-2018E venga disposta sulla carreggiata est l’uscita obbligatoria per i pulmann e tutti i mezzi pesanti con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t presso lo Svincolo di Pratola Peligna ed il divieto d’ingresso dal medesimo svincolo in direzione est per i pulman e e tutti i mezzi pesanti con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t.

Le prescrizioni, limitazioni e divieti saranno resi noti mediante l’apposizione dei prescritti segnali.

La presente Ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante apposita segnaletica a termini del N.C.d.S. D.Lgs.n. 285 del 30/04/1992 e del Regolamento di Attuazione di cui al D.P.R. 16/12/1992 n. 495 e s.m.i., nonché delle relative circolari esplicative in materia, precisando che la segnaletica verrà installata e mantenuta a cura di SdP SpA.

È fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente Ordinanza.

(Ing. Francesco Mongiardini)

SICUREZZA

Perchè un veicolo prende fuoco

Sono sempre più frequenti i casi di veicoli che durante la marcia prendono fuoco, apparentemente senza motivo. Si tratta di situazioni piuttosto pericolose, sia per il guidatore del mezzo che per...

VIABILITà

Lavori di manutenzione e sicurezza. Limitazioni ai mezzi pesanti: il percorso alternativo

Per lavori di monitoraggo finaliazzati alla messa in sicurezza, dal 24 al 28 giugno  sarà disposto, salvo imprevisti, sulla carreggiata est (direzione Teramo) dell’autostrada A24 tra gli...

TURISMO

Estate in montagna tra i panorami più belli d’Abruzzo

La montagna in estate si trasforma, la neve si scioglie e il sole scalda le lunghissime giornate. A un passo dal cielo azzurro, tra rocce, natura selvaggia, sport all’aria aperta e ottima cucina,...