In ITinere

Pop.Up, la city car di Audi che diventa un veicolo aereo per sfuggire al traffico

Un’automobile elettrica, a guida autonoma e volante. Non è Blade Runner, ma Audi. Si tratta ancora di un modellino in scala 1:4, ma dovrebbe arrivare una versione commerciale tra qualche anno (si parla almeno dal 2020 in poi). Il progetto, portato avanti insieme ad Airbus e Italdesign, è volto allo sviluppo di un taxi che potrebbe cambiare la mobilità futura.

Dal punto di vista tecnico il Pop-Up è costituito da un telaio autonomo a ruote e batteria elettrica che contiene un abitacolo a due posti staccabile. Quando è il momento di volare, un modulo di volo progettato da Airbus atterra, afferra l’abitacolo e se lo porta via. Secondo Audi, il telaio Pop-Up può percorrere quasi 50 chilometri a terra e il modulo di volo può percorrerne 130 in aria. Ma siamo solo agli inizi.

Si tratta di un’idea non del tutto nuova, vista ad esempio nel concept della Terrafugia Transition   In tutti i casi l’idea alla base è quella di realizzare un servizio, che sia pubblico o privato, di collegamento dalle abitazioni agli aeroporti e da qui ad altre città in cui il veicolo raccoglie le persone a casa propria e le trasporta in aeroporto. Da qui raggiungeranno poi la nuova destinazione e quindi, trasformandosi nuovamente in veicoli, porteranno i passeggeri a destinazione.

Taggato con: , , , , , , ,

WEEKEND

Tradizioni popolari, falò e sport invernali

In Abruzzo così come in tutta Italia esiste una vera e propria venerazione per Sant’Antonio Abate. Proseguono anche nel fine settimana le celebrazioni in memoria del Santo con canti, fuochi e la...

LA TUA AUTO

Vetri auto appannati, tra i rimedi anche un calzino

Nei mesi invernali in cui lo sbalzo di temperatura tra interno ed esterno dell’autoveicolo è maggiore può capitare che i vetri dell’auto si appannino. Questa situazione può risultare anche...

IN ITINERE

Dalla Francia gli occhiali hi-tech per prevenire il colpo di sonno

Occhiali hi-tech per prevenire i colpi di sonno al volante, l’idea arriva dalla Francia L’azienda francese Ellcie Healthy ha creato degli occhiali Smart dotati di 15 sensori, fatti apposta...