Attualità

Prevenzione A24: ispezioni sotto i viadotti dopo le piene dei fiumi nel Teramano

Le enormi nevicate, le scosse di terremoto e il rapido sciogliersi delle nevi che hanno finito per ingrossare i fiumi, hanno portato Strada dei Parchi ad aumentare i controlli delle strutture autostradali. L’area dove maggiore è il lavoro di ispezione è quella del versante teramano del Gran Sasso.

Da alcuni giorni gli automobilisti in transito avranno potuto notare dei camion con dei grandi bracci proprio a ridosso dei viadotti del tratto di autostrada che va dalla barriera di Teramo al Traforo del Gran Sasso. Questi camion sono dotati di by bridge, dei bracci che consentono al personale e i tecnici specializzati di verificare la situazione dei viadotti e delle pile che li sorreggono.

La possibilità di vedere da vicino le strutture autostradali, dove altrimenti sarebbe impossibile arrivare con i normali strumenti, è indispensabile per capire con maggiore dettaglio che cosa è successe e se ci sono danni o situazioni anomale a seguito del terremoto o delle piene dei fiumi e dei corsi d’acqua attraversati dal tracciato autostradale.

In particolare in questa parte dell’A24 lo scioglimento delle nevi ha allentato il terreno e ingrossato i fiumi. Quindi l’attività di ispezione si è concentrata proprio sui viadotti che attraversano fiumi e corsi d’acqua. Questa mattina i Tecnici di Infra Engineering e quelli di Strada dei Parchi hanno ispezionato i viadotti di San Rustico (cui si riferiscono le immagini) e quello successivo di Pian Mulino.

Pubblicato in Attualità Taggato con: , , , , , , , , , , , ,

In ITinere

Con Drivelog Connect assistenza alla guida e soccorso stradale direttamente sullo smartphone

Non tutti gli automobilisti sono consapevoli di quanti errori possono essere segnalati sul display di un’auto. Alcuni addirittura non conoscono il significato delle varie spie che si possono...

Meteo

Primo assaggio d’estate anche con qualche temporale

Una lieve rimonta anticiclonica garantirà per tutta la settimana una fase di stabilità atmosferica su Lazio e Abruzzo. In questo contesto le temperature resteranno nella norma con la tendenza...

Attualità

A24, via ai controlli sui viadotti: ecco come funzionano

Sono iniziate le operazioni di verifica tecnica straordinaria dei primi viadotti costruiti tra il 1968 e il 1969 sulla A24. Questi controlli interessano otto viadotti, tra i primi realizzati...