In ITinere

Prodotti in Italia i primi pneumatici al mondo realizzati con gomma riciclata

Ecotyre, il consorzio che si occupa della gestione degli pneumatici fuori uso, ha realizzato e già testato sulle strade nuovi pneumatici prodotti con gomma triturata di pneumatici fuori uso. Il progetto chiamato Da Gomma a Gomma ha messo a punto un processo che consente di utilizzare granulato di vecchi pneumatici per realizzarne di nuovi. Un caso unico al mondo che potrebbe rivoluzionare la sostenibilità del settore perché́ consente la riduzione delle materie prime utilizzate, con evidenti effetti positivi sull’ambiente.

I primi pneumatici “verdi” sono stati montati su 20 camion che hanno percorso l’Italia, in lungo e in largo, coprendo una distanza complessiva di oltre un milione di chilometri. Il test comparativo ha dato risultati ottimi, in termini di usura e di tenuta di strada non si sono riscontrate differenze sostanziali tra i copertoni tradizionali e quelli contenenti PFU (Pneumatici Fuori Uso).

IL PROGETTO – Il processo innovativo si articola in tre fasi di produzione. Prima la realizzazione di un granulato di gomma riciclata studiato ad hoc, con caratteristiche specifiche. Poi la devulcanizzazione del granulato, per rendere nuovamente utilizzabile la gomma granulata a fine vita. Infine lo studio e la messa a punto di una nuova mescola capace di ottimizzare le caratteristiche della nuova gomma.
Da Gomma a Gomma è ora entrato nella fase che consiste nella messa a punto di mescole per pneumatici di dimensioni e gamma diverse (autovetture, agricoltura, veicoli pesanti e leggeri). A partire dal 2020 EcoTyre inizierà a equipaggiare tutta la propria flotta con pneumatici verdi.

Fonte e immagini Ecotyre

Taggato con: , , , , ,

Articoli recenti

ATTUALITà

Covid-19, cassa integrazione a rotazione per SDP. Il Gruppo garantisce ai dipendenti l’integrazione fino all’80%

A seguito delle limitazioni degli spostamenti che si sono rese necessarie per contrastare la diffusione del Covid-19, il traffico su A24 e A25 ha subìto una  costante diminuzione nelle tratte...

ATTUALITà

Scatta il pagamento automatizzato su tutti i caselli di A24 e A25

Per effetto del Decreto “Cura Italia” da lunedì 30 marzo verrà ridotto il personale ai caselli. In gran parte delle stazioni autostradali di A24 e A25 sarà possibile pagare solo agli sportelli...

ATTUALITà

La quarantena fa diminuire l’inquinamento atmosferico nelle capitali d’Europa

La pandemia di Coronavirus sta sconvolgendo il mondo intero, costringendo i governi a imporre drastiche misure per arrestare la diffusione della COVID-19. In questa drammatica situazione di...