Curiosità

Qual è l’oggetto più rubato dalle automobili?

Se pensate all’autoradio siete rimasti indietro di vent’anni.

L’airbag! Se negli anni Novanta il terrore degli automobilisti era rappresentato dal trovare la propria macchina con i vetri in frantumi e i fili elettrici penzolanti dal vano stereo, oggi non è più così. Con l’introduzione dell’autoradio di serie, è divenuto impossibile per i ladri rimuovere l’impianto, spesso inglobato nel cruscotto della vettura. Per questo i “topi d’auto” si sono dovuti specializzare nel furto degli airbag.

La prima intuitiva causa del “boom” di tali furti è che questi cuscini esplosivi valgono molto, orientativamente dai 600 ai 900 euro sulle auto nuove.

Secondo, ma non meno importante, è che sono molto facili da rubare, soprattutto nel caso di quello riservato al guidatore. Al ladro è sufficiente intervenire su due levette poste nella maggior parte dei casi dietro al volante.

Fonte: Focus.it

Taggato con: , , , , , , ,

VIABILITà

Chiusura notturna interconnessione GRA/A24

A causa urgenti lavori di manutenzione della pavimentazione e salvo imprevisti, dalle ore 22:00 del 21 luglio alle ore 06:00 del 22 luglio si rende necessario disporre la chiusura della rampa...

VIABILITà

Divieto di transito per i mezzi pesanti con massa superiore a 3,5t. tra Pratola Peligna – Torre de Passeri. Transito consentito ai pullman

Per urgenti attività di monitoraggio e verifiche tecniche sul Viadotto Popoli, presente sulla tratta dell’autostrada A25 tra gli Svincoli di Pratola Peligna e Bussi/Popoli, dal 22 al 26 luglio...

ATTUALITà

Esodo estivo, le giornate di traffico intenso tra Lazio e Abruzzo: ecco le date

Nel corso della conferenza di presentazione del piano di ‘Viabilità Italia’ per l’esodo estivo 2019 che si svolge al Viminale è stato presentato il calendario delle partenze estive....