Curiosità

Qual è l’oggetto più rubato dalle automobili?

Se pensate all’autoradio siete rimasti indietro di vent’anni.

L’airbag! Se negli anni Novanta il terrore degli automobilisti era rappresentato dal trovare la propria macchina con i vetri in frantumi e i fili elettrici penzolanti dal vano stereo, oggi non è più così. Con l’introduzione dell’autoradio di serie, è divenuto impossibile per i ladri rimuovere l’impianto, spesso inglobato nel cruscotto della vettura. Per questo i “topi d’auto” si sono dovuti specializzare nel furto degli airbag.

La prima intuitiva causa del “boom” di tali furti è che questi cuscini esplosivi valgono molto, orientativamente dai 600 ai 900 euro sulle auto nuove.

Secondo, ma non meno importante, è che sono molto facili da rubare, soprattutto nel caso di quello riservato al guidatore. Al ladro è sufficiente intervenire su due levette poste nella maggior parte dei casi dietro al volante.

Fonte: Focus.it

Taggato con: , , , , , , ,

WEEKEND

Tradizioni popolari, falò e sport invernali

In Abruzzo così come in tutta Italia esiste una vera e propria venerazione per Sant’Antonio Abate. Proseguono anche nel fine settimana le celebrazioni in memoria del Santo con canti, fuochi e la...

LA TUA AUTO

Vetri auto appannati, tra i rimedi anche un calzino

Nei mesi invernali in cui lo sbalzo di temperatura tra interno ed esterno dell’autoveicolo è maggiore può capitare che i vetri dell’auto si appannino. Questa situazione può risultare anche...

IN ITINERE

Dalla Francia gli occhiali hi-tech per prevenire il colpo di sonno

Occhiali hi-tech per prevenire i colpi di sonno al volante, l’idea arriva dalla Francia L’azienda francese Ellcie Healthy ha creato degli occhiali Smart dotati di 15 sensori, fatti apposta...