Attualità

Strada dei Parchi, nell’ultimo anno 170 milioni di manutenzioni

Strada dei Parchi, nell'ultimo anno 170 milioni di manutenzioni

Il vicepresidente di Strada dei Parchi, Mauro Fabris, intervenuto alla trasmissione "In onda" su La7, ha ribadito l'impegno in manutenzione da parte del concessionario che gestisce A24 e A25. "Il tema vero è quello dei controlli", ha spiegato Fabris durante la trasmissione condotta da Luca Telese e David Parenzo. "La nostra autostrada ha fatto il 104% degli interventi previsti".

Pubblicato da Strada dei Parchi su Sabato 18 agosto 2018

 

Il vicepresidente di Strada dei Parchi, Mauro Fabris, intervenuto alla trasmissione “In onda” su La7, ha ribadito l’impegno in manutenzione da parte del concessionario che gestisce A24 e A25. “Il tema vero è quello dei controlli”, ha spiegato Fabris durante la trasmissione condotta da Luca Telese e David Parenzo. “La nostra autostrada ha fatto il 104% degli interventi previsti“.

“Abbiamo fatto 170 milioni d’investimento dall’ultimo anno”, sostiene Fabris, “e 700 milioni da quando l’autostrada è stata presa in gestione dal Gruppo”. “Un’autostrada così, che passa attraverso un territorio sismico deve essere considerata in altro modo rispetto alle altre”. “Nel nostro caso interveniamo ogni volta che c’è un’oscillazione dovuta ad esempio a un terremoto. L’ultimo intervento proprio ieri sera (18 agosto Ndr), dopo il terremoto c’è stata subito una verifica diretta delle nostre squadre”.

CONTROLLI SU VIADOTTI E PONTI

Controlli su viadotti e ponti

In un servizio andato in onda al TG5, il Direttore operativo di Strada dei Parchi Marco Rocchi spiega come vengono controllati i ponti lungo l'autostrada A24 e A25. Strada dei Parchi dedica tempo e risorse alla manutenzione delle infrastrutture e i piloni sono monitorati costantemente con tecnologia all'avanguardia."Quello che noi osserviamo all'esterno è una piccola porzione della pila, all'interno ci sono vari livelli di armatura", spiega l'ingegner Marco Rocchi. "Quando osserviamo dei ferri scoperti, questi non hanno alcuna incidenza sulla resistenza dell'opera"

Pubblicato da Strada dei Parchi su Sabato 18 agosto 2018

Taggato con: , ,

AMBIENTE

Parco nazionale del Gran Sasso, censiti 20 branchi di lupo

Si è appena concluso il censimento dei lupi del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. La ricerca svolta nell’ambito del progetto LIFE Mirco Lupo, ha permesso di individuare 20...

ATTUALITà

Occupare il parcheggio con una sedia è illecito: multa fino a 674 euro

Trovare parcheggio è un’attività che mette a dura prova la pazienza di molti automobilisti in città, e non solo. Tra divieti di sosta, posti riservati e le tante auto che ogni giorni...

TURISMO

Viaggio sul treno storico della Transiberiana d’Italia

La Transiberiana è la celebre ferrovia che attraversa Russia, Mongolia e Cina, e vanta il primato di essere la più lunga del mondo con i suoi 9288 chilometri tra tracciato europeo e quello...