In ITinere

Tecnologia in auto per combattere batteri e virus

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è climatizzatore.jpg

Il dottor Steve Iley, Chief Medical Officer di Jaguar Land Rover sostiene che i veicoli potrebbero avere un ruolo importante nella prevenzione delle malattie. La più grande casa automobilistica britannica ha lavorato su una tecnologia in grado di fermare la diffusione del raffreddore e dell’influenza, utilizzando la tecnologia a luce ultravioletta (UV-C), impiegata nell’industria medica per disinfettare l’acqua, filtrare l’aria e sterilizzare le superfici.

Il sistema Jaguar Land Rover espone gli agenti patogeni ai raggi UV-C all’interno dell’impianto di climatizzazione, consente di inviare aria pulita all’interno dell’abitacolo e impedisce che batteri e virus dannosi possano sopravvivere in auto.

L’automobilista medio trascorre fino a 300 ore all’anno al volante“, ha detto il dottor Steve Iley.C’è una chiara opportunità di utilizzare meglio le auto per la somministrazione di assistenza sanitaria preventiva“.

La casa automobilistica ha già iniziato a lavorare sulla tecnologia di neutralizzazione degli agenti patogeni nella sua ultima generazione di sistemi di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria.

Nei mesi più freddi le infezioni si diffondono più facilmente, è rassicurante sapere che, almeno in auto, si può essere certi che gli agenti patogeni nocivi vengano neutralizzati”, ha aggiunto il dottor Iley.

Jaguar Land Rover sottolinea che recenti studi medici suggeriscono che l’uso di UV-C potrebbe ridurre la trasmissione di quattro grandi insetti di ben il 30%.

Repubblica motori

Taggato con: , , , , ,

Articoli recenti

ATTUALITà

Covid-19, cassa integrazione a rotazione per SDP. Il Gruppo garantisce ai dipendenti l’integrazione fino all’80%

A seguito delle limitazioni degli spostamenti che si sono rese necessarie per contrastare la diffusione del Covid-19, il traffico su A24 e A25 ha subìto una  costante diminuzione nelle tratte...

ATTUALITà

Scatta il pagamento automatizzato su tutti i caselli di A24 e A25

Per effetto del Decreto “Cura Italia” da lunedì 30 marzo verrà ridotto il personale ai caselli. In gran parte delle stazioni autostradali di A24 e A25 sarà possibile pagare solo agli sportelli...

ATTUALITà

La quarantena fa diminuire l’inquinamento atmosferico nelle capitali d’Europa

La pandemia di Coronavirus sta sconvolgendo il mondo intero, costringendo i governi a imporre drastiche misure per arrestare la diffusione della COVID-19. In questa drammatica situazione di...