Attualità

Traforo del Gran Sasso chiuso guasto all’impianto di areazione. Riaperto dopo i controlli

Un guasto ad una cabina di alimentazione di una delle strutture dell’impianto di areazione del Gran Sasso ha provocato la presenza di fumo in una delle gallerie, è questa la motivazione reale che ha portato la direzione di esercizio di SDP a chiudere temporaneamente il traforo nella direzione Teramo-L’Aquila. La circolazione sarà riaperta appena riparato il guasto e dopo che i Vigili del Fuoco finiranno le verifiche del caso. I vigili del Fuoco, che sono stati immediatamente allertati, hanno intanto verificato che non ci sono stati incendi.
Purtroppo, per un errore materiale di imputazione della causa, in un primo momento sul nostro sito e sui social era comparsa come motivazione della chiusura “per problemi strutturali”. Invece, che problemi alle strutture di ventilazione.
Ce ne scusiamo, con gli utenti e con i giornalisti che ci hanno chiamato. A determinare il blocco è stata appunto il corto circuito di una centralina di elettrica, che alimenta le ventole. Ricordiamo che per la lunghezza del traforo, 10 km per canna, basta una presenza anomala di fumo per far scattare l’allarme e la direzione procede immediatamente alla chiusura. Una norma di sicurezza molto rigida che serve come strumento di prevenzione.

Il guasto si è verificato attorno alle ore 17.00; subito attivato il Piano di Gestione Emergenza della galleria, con l’intervento tempestivo dei VV.F. che con le termocamere hanno confermato l’assenza di focolai d’incendio, circostanza già verificata dal presidio viabilità antincendio della Concessionaria attivo in h24, inoltre è stato tempestivamente verificata totale assenza di danni a persone e cose; attivato immediatamente l’intervento dei tecnici di Strada dei Parchi. Dopo i dovuti controlli, il Traforo è stato riaperto al traffico intorno alle 19:50.

Taggato con: , , , , , ,

ATTUALITà

Sicurezza dei viadotti: a Bussi il progetto pilota per l’adeguamento sismico di A24 e A25

Dal 13 settembre si sta lavorando sul cantiere pilota di Bussi sull’A25 per rinforzare le pile, installare i dissipatori sismici e rafforzate le “spalle” del viadotto. Durante i lavori...

IN ITINERE

Al via i primi test della moto a guida autonoma

La BMW ha iniziato a collaudare un sistema di guida autonoma per motociclette. In particolare è stata usata una BMW R 1200GS, modello storico e famoso tra tutti gli appassionati di motori. La Bmw R...

METEO

Maltempo e prime nevicate, a seguire più sole con clima mite

Sarà una settimana molto movimentata con un alternarsi continuo di fasi stabili e molto perturbate. Un vortice di bassa pressione formatosi per effetto di venti freddi colpirà la fascia adriatica...