Approfondimenti

Vacanze in arrivo: viaggiare organizzati e senza stress

viaggiareDall’ultimo weekend di luglio e fino ai primi di settembre, strade e autostrade saranno “invase” dalle automobili di vacanzieri che si spostano per raggiungere le località di villeggiatura. Sebbene negli ultimi anni i villeggianti usano sempre di meno l’auto per spostarsi, usufruendo della comodità degli aerei o treni, c’è ancora chi non può farne a meno. C’è chi si sposta in camper, chi fa spola tra la città e la costa, chi torna al sud per l’estate, chi si sposta per lavoro e i turisti. Si stima che negli esodi e contro esodi della bella stagione più di 110 milioni di veicoli si metteranno in marcia.
Il traffico così detto da bollino nero, è quindi alle porte e le partenze intelligenti sono l’unica soluzione per risparmiare tempo e pazienza.

Se non non si riesce proprio ad evitare di partire durante una giornata da bollino nero si può comunque cercare di migliorare il viaggio con piccoli suggerimenti  per spostarsi sereni evitando infinite code.

  • Scegli l’orario giusto. Non in base al traffico ma in base alle esigenze del corpo che ha bisogno di riposare e prepararsi al viaggio. Importante è la scelta di orari in cui sole e caldo non siano forte.
  • L’importanza del riposo. Riposarsi per almeno 45 minuti non significa togliere tempo alle ferie ma prepararsi al meglio per godersele.
  • No alla guida d’un fiato. Le soste sono importanti per favorire la circolazione delle gambe e allentare la tensione della guida.
  • Non esagerare a tavola. Lo stomaco vuoto può provocare ipoglicemia e ipotensione. Le grandi abbuffate annebbiano l’attenzione. Meglio alternare pasti leggeri ma frequenti, ricchi di frutta e verdura.
  • Acqua: partire con piccoli generi di conforto a bordo, acqua soprattutto, in particolare se si viaggia con bambini
  • I liquidi persi vanno reintegrati. Una carenza di potassio può causare crampi muscolari che, per chi guida, non è il massimo della sicurezza. Bere sempre, anche quando non se ne sente il bisogno
  • No all’abuso di sostanze stimolanti. Bere molti caffè potrebbe avere l’effetto opposto a quello desiderato.
  • Vesti bene parti meglio. Optare per tessuti naturali come capi di lino e cotone ed evitare quelli sintetici e antitraspiranti.
  • Zero alcool. Anche un bicchiere di troppo, in estate e con il caldo, può far sentire i suoi effetti al momento di prendere un decisione immediata.

 

Pubblicato in Approfondimenti Taggato con: , , , , , , , , , , ,

Meteo

Caldo record con Caronte

L’anticiclone africano ribattezzato Caronte porterà una nuova ondata di calore e le temperature continueranno a salire fino a raggiungere valori ben oltre la media per il mese di Giugno. Si...

Attualità

A24: incidente tra due mezzi pesanti all’interno della galleria Roviano

Incidente tra due mezzi pesanti sull‘A24 all’interno della galleria Roviano, in direzione Teramo. Si è trattato del tamponamento fra due tir che hanno bloccato il traffico all’interno...

La tua auto

Auto in sosta con finestrino aperto? Si rischia la multa, ecco perché

Parcheggiare l’auto e dimenticare il finestrino aperto può costare caro. Esattamente 41 euro di multa. È accaduto ad un automobilista di Viterbo, e la notizia ha presto fatto il giro del web,...