Sicurezza

Rispettare la segnaletica e i limiti di velocità

limite di velocitàE’ fissa lungo la strada e ci avvisa su come comportarsi, ci guida lungo il percorso e ci dà informazioni utili su pericoli, indicazioni e regole. E’ la segnaletica stradale che “parla” con un “linguaggio” semplice e chiaro ma che spesso viene ignorata dagli automobilisti più indisciplinati. Questa noncuranza può creare problemi alla circolazione e soprattutto gravi pericoli per chi è alla guida e per chi ci sta intorno.

In autostrada, i limiti di velocità sono stabiliti dall’art. 142 del codice della strada. Il mancato rispetto della legge si traduce in multe salate che possono raggiungere anche i 3000 euro. I limiti variano in funzione di tre paramentri: tipo di strada, condizioni atmosferiche e tipo di veicolo. Sulle autostrade le automobili non devono superare i 130km/h che si riducono a 110km/h se le condizioni del tempo non sono buone. In caso di nebbia i limiti della velocità scendono a 50 chilometri all’ora.

La multa “scatta” se viene accertato un eccesso di velocità da un sistema Tutor o autovelox dalla Polizia stradale e aumenta al crescere della differenza con il valore limite

  • fino a 10 km/h superiori il limite: multa dai 39 ai 159 euro
  • oltre i 10 km/h e fino a 40 km/h superiori il limite: sanzione dai 159 ed i 639 euro e 3 punti in meno sulla patente
  • oltre 40 km/h e non oltre i 60 km/h: multa dai 500 ai 2.000 euro, 6 punti in meno sulla patente e sanzione accessoria di sospensione della patente da 1 a 3 mesi
  • se si supera il limite di oltre 60km/h la multa è tra i 779 euro ed i 3.119 euro, 10 punti sottratti dalla patente e sospensione della patente tra i 6 ed i 12 mesi

C’è una tolleranza entro la quale è possibile superare il limite di velocità. Se ad esempio si viaggia entro la velocità dei 100km/m la legge permette una tolleranza di 5 chilometri orari, mentre se si viaggia oltre i 100 km/h la tolleranza permessa è del 5% della velocità limite. Ad esempio, se in autostrada la velocità consentita è 130 km/h, si può raggiungere il 5% in più del limite consentito: 136,5 km/h.

Quindi attenzione a non spingere troppo il piede sull’acceleratore perché ad elevate velocità, può non bastare una frenata per salvare la propria vita e quella degli altri.

Ecco cosa succede in caso di alta velocità

Taggato con: , , , , , ,

Articoli recenti

VIABILITà

Anas attiva l’infomobilità per le autostrade A24 e A25

Da oggi tutte le informazioni sulla viabilità e sulle chiusure programmate in A24 e A25 saranno disponibili unicamente sul sito di Anas Spa al seguente indirizzo: www.stradeanas.it/it/a24-a25 Si...

VIABILITà

SdP riattiva provvisoriamente l’infomobilità per spirito di servizio

In attesa che Anas Spa assuma pienamente la gestione operativa delle autostrade A24 e A25, per spirito di servizio nei confronti dell’utenza questo sito continuerà provvisoriamente a...

SERVIZIO CLIENTI

Chiuso tra 8 e 19 agosto il Centro Servizi Direzione. Resta aperto Punto Blu.

Si informa che il Centro Servizi di Direzione resterà chiuso dall’8 agosto al 19 agosto compresi; resterà invece regolarmente aperto, con il consueto orario, il Punto Blu di Colle Tasso Nord....