Sicurezza

Il tuo viaggio sicuro con Strada dei Parchi

Interventi per la sicurezza

 

Grazie al nostro impegno, al lavoro di squadra e ai diversi interventi progettati siamo riusciti in 10 anni ad abbassare ulteriormente il Tasso di Incidentalità Globale da 70,6 a 39,7 e il tasso di mortalità da 1,5 allo 0,2, conseguendo un importante obiettivo fissato dall’Unione Europea.

Dal 2009, sempre per quanto riguarda il fronte sicurezza, Strada dei Parchi emette delle specifiche ordinanze che prevedono l’obbligo di transito con attrezzature invernali (pneumatici da neve o catene a bordo) nel corso della stagione invernale, dal 15 ottobre al 15 aprile dell’anno successivo, per quasi tutta la rete autostradale in concessione.

 

grafico TIG

I cantieri di manutenzione

I cantieri di manutenzione sono indispensabili per la sicurezza di chi viaggia. Gli interventi vengono svolti in base ai seguenti standard gestionali (per approfondire vedi la sezione Gestione Viabilità).

Strada dei Parchi, al fine di aumentare la sicurezza, ha previsto l’installazione di cartelli di segnaletica di cantiere che vanno ad integrare quelli indicati dal Codice della Strada.

Sommario delle norme per il segnalamento temporaneo e l’esecuzione di lavori in autostrada.

Inoltre, Strada dei Parchi ha elaborato una Linea guida per la sicurezza dell’operatore su strada, per garantire e migliorare costantemente la salute e la sicurezza dei lavoratori.

 

Le operazioni invernali

Per tutte le informazioni relativa alla viabilità in caso di neve visitare la sezione: Info neve.

Nel 2005 è stato definito un Protocollo tra i Ministeri delle Infrastrutture, dei Trasporti e dell’Interno, Aiscat, Anas e le Associazioni degli Autotrasportatori che prevede, come già avviene nel resto d’Europa, che in caso di nevicate intense si provveda al fermo temporaneo dei camion in aree appositamente indicate.

La gestione della viabilità in condizioni meteo avverse prevede inoltre:

  • una dotazione aziendale di 216 mezzi e attrezzature speciali
  • la continua disponibilità di 490 addetti interni ed esterni
  • trattamenti di salatura per la prevenzione del ghiaccio
  • il tempestivo intervento e tracciamento satellitare dei mezzi sgombraneve.