Storia

MEMORIE DAL GRAN SASSO: PRIMA DEL TRAFORO

Memorie del Gran Sasso. Un ciclo di video in cui parlano i protagonisti dimenticati di una grande opera. Quegli uomini che hanno lavorato per anni nelle viscere del Gran Sasso. Con il loro lavoro e  con le loro mani hanno realizzato una delle più grandi opere italiane, la più lunga gallerie a doppia canna d’Europa. Le loro testimonianze, cariche di emozione, anche per il ricordo di quei compagni che non ce l’hanno fatta, ci restituisce un pezzo di storia del nostro Paese.

Taggato con: , , ,

MEMORIE DAL GRAN SASSO: L’ORGOGLIO

Memorie del Gran Sasso. Un ciclo di video in cui parlano i protagonisti dimenticati di una grande opera. Quegli uomini che hanno lavorato per anni nelle viscere del Gran Sasso. Con il loro lavoro e  con le loro mani hanno realizzato una delle più grandi opere italiane, la più lunga gallerie a doppia canna d’Europa. Le loro testimonianze, cariche di emozione, anche per il ricordo di quei compagni che non ce l’hanno fatta, ci restituisce un pezzo di storia del nostro Paese.

Taggato con: , , ,

Testimonianze e ricordi degli uomini che hanno lavorato al Traforo

Strada dei Parchi nel video “Le memorie del Gran Sasso” ha raccolto le testimonianze e i racconti di chi, in quegli anni ’60 e ’70 molto diversi da oggi, ha lavorato nel cantiere del Traforo del Gran Sasso

Taggato con: , , ,

Quel giorno che cancellò la Marsica: era il 13 gennaio 1915

Il campanile della cattedrale non aveva ancora scandito le 8 del mattino. Una giornata che si preannunciava rigida, come del resto tutte le mattine nel freddo inverno della Marsica. Era mercoledì. Un giorno di lavoro per la città di Avezzano e per

Taggato con: , , , , , , , ,

Gran Sasso, così nacque il traforo a doppia canna più lungo d’Europa

Iscriviti al Canale Youtube di Strada dei Parchi  La galleria a due canne tra Assergi e Colledara, con i suoi 10.175 metri, permette il veloce collegamento tra Lazio e Abruzzo. Ogni canna è formata da due corsie a unico senso

Taggato con: , , , , , , , , ,

Sito archeologico Amiternum: apertura straordinaria primo maggio

Apertura straordinaria e ingresso gratuito, in occasione del primo maggio, dell’area archeologica Amiternum a San Vittorito, in provincia dell’Aquila. Nella prima domenica di maggio il sito sarà accessibile dalle ore 8:30 alle 19:30 offrendo ai visitatori la possibilità di scoprire questo suggestivo

Taggato con: , , , , , , , , ,